Archive

La natura ed io (Instagram)

Questa è una chiesa antica che si trova in un piccolo paese vicino al mio. Siamo ancora a febbraio, il tempo è  abbastanza freddo, oggi ho piantato una pianta di nocciole in giardino. In questa stagione si può piantare e potare alcuni tipi di piante da frutta. Adoro passare molto del mio tempo a fare piccoli lavori di giardinaggio, oppure lunghe passeggiate in mezzo ai campi fino ad arrivare a questa chiesa in mezzo al verde. Il mio giardino è molto piccolo, ma ci si trova davvero di tutto. Questa è la mia pianta di nocciole appena piantata, e dietro si vede la mia gallina Luisa .Momentaneamente la tengo legata per farla stare dritta. Molte mie foto le trovate in…

Read More

E-book o cartaceo?

I i libri ormai si possono trovare sia in formato cartaceo, con il loro bel profumo di carta stampata mentre  senti il rumore delle pagine mentre lo sfogli, a cui puoi aggiungere ai margini i tuoi commenti o sottolineare frasi che farai tue,  oppure e-book pratico da leggere dove vuoi e che non ti riempie le librerie, ognuno di questi modi per leggere un libro ha i suoi vantaggi. Ognuno scelga il suo, l’importante leggere! Purtroppo essendo una scrittrice ai suoi primi libri non sono ancora tradotti, ma spero di aumentare la schiera dei miei lettori e dei miei fans per potermi farmi conoscere. 

Read More

Gianni Rodari scrittore e le fiabe

Una testa dipinta di polistirolo. Ecco dalle nostre teste escono mille pensieri, fantasie, oggi voglio ricordare un autore a me caro: Gianni Rodari di Omegna sul lago D’Orta. Uno tra gli scrittori più tradotti e noti anche nel mondo. Mentre molti autori vengono citati, trattati, analizzati Gianni Rodari compare di meno. Maestro nelle scuole elementari,  comincia a insegnare e inventare favole, filastrocche e storie strane. Secondo il mio parere è stato uno tra i più grandi scrittori per l’infanzia, si trova anche una vena poetica in molti versi, Rodari sollecita la fantasia, diventano un gioco i suoi versi fatti di parole che a volte sembrano senza senso. Con le parole si può giocare. Rodari ha scritto: “Le favole dove stanno?…

Read More

Giovani e covid. (SARS-CoV-2) COVID-19

Pubblico la copertina del mio prossimo libro, perché  nella foto  c’è mia nipote, una ragazza giovane come tanti altri, che a causa di questa pandemia mondiale, ha perso il suo futuro! Niente programmi, niente lavoro, niente prospettive e naturalmente pochi sogni! Sono molto preoccupata per le nuove generazioni, a causa del covid 19 perdono  anche il “tempo”, un dono prezioso. Quello che mi preoccupa  di più   è la risposta  alla  domanda: “Chi si preoccupa di loro”? Quanti giovani non lavorano oppure sono in marcia verso confini di libertà ed altri non vanno a scuola… Dove sono i diritti di questi ragazzi, siamo nel 2021, si va su Marte eppure ancora molti  giovani  e bambini   vivono nell’indigenza! Aumentano ragazzi violenti, non…

Read More

Anteprima copertina del nuovo libro giallo.

Cosa c’è di più bello che scrivere un giallo ambientato nella mia meravigliosa cittadina, il Museo  darà inizio alla storia,   per dipanare un intricata matassa di delitti e storie vecchie: un giovane commissario Fino a marzo bisognerà attendere la sua pubblicazione; sono ancora alle prese con il controllo dei refusi. Sicuramente seguiranno altri racconti ambientati nel mio territorio, tutti i cittadini saranno coinvolti!

Read More

Pittrice, autrice e scrittrice, disegnatrice archeologica, ha ottenuto vari premi e segnalazioni tra cui eccelle Josè Van Roy Dalì e Mostra al Vittoriano di Roma.
Svolge un intensa attività artistica sia in Italia che all’estero ottenendo vari riconoscimenti.
Le sue opere si trovano in cataloghi d’arte moderna e in collezioni pubbliche e private.
Segnalata al Concorso Giallo Stresa con il racconto “Il gatto nero”.

Il nuovo romanzo 2020

La casa senza specchi

 

Social
Eventi in programmazione
  • Venerdi 1 febbraio ore 21.00        Biblioteca Negroni Novara
  • Sabato 9 febbraio ore 17.15         Biblioteca di Lesa
  • Venerdi 15 febbraio ore 21.00     Biblioteca di Maggiora
  • Domenica 24 febbraio ore 17.00 Biblioteca di Cavallirio