Il castello venne eretto principalmente come “luogo di delizie” da Francesco Sforza, Duca di Milano. (Nel raggio di 5 km, sorgono altri castelli molto importanti).Questo sembra piccolo dato dal fatto di essere situato in mezzo alle risaie, in pianura, ai piedi di una collinetta. Quasi un oggetto cubico, La pianta è asimmentrica, secondo la diagonale NE-SO Due torri tonde. gli ingressi in origine erano due: ad est tramite una postierla aperta nella torricella centrale, dotata di ponte levatoio. Ad ovest invece una porta carraia dotata di ponte levatoio. Risaie tipiche del territorio si ampliano allo sguardo.Conoscere il proprio territorio e la storia, per ricordarsi il passato e per ammirare quante cose belle fanno gli uomini.